Connect with us

prima pagina

Scuola, sindacati: servono risorse per i contratti

Published

on

“8.000 docenti esperti e gli altri tutti sottopagati. Non servono premi ma risorse per il contratto subito” è la denuncia dei sindacati CGIL, CISL, UIL, GILDA e SNALS. Il governo (dimissionario) disegna ad agosto l’impianto della scuola nei prossimi anni, trovando nuove risorse per finanziare la figura del “docente esperto”, un meccanismo selettivo degli insegnanti che riguarderà solo 8.000 lavoratori all’anno e che la categoria ha già bocciato con lo sciopero generale del 30 maggio scorso.

La scuola non può andare avanti con centinaia di migliaia di docenti sottopagati. È evidente che si trovano i soldi per tutto tranne che per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da oltre 3 anni. Sarebbe invece il momento di dare un segnale forte al mondo della scuola finanziando adeguatamente il rinnovo.

La scuola ora merita attenzione. Serve un provvedimento organico, per pensare, oggi, la scuola dei prossimi anni. Per il prossimo 8 settembre abbiamo invitato tutti i partiti politici a confrontarsi con i sindacati del settore scuola per capire le loro reali intenzioni, ma intanto vogliamo una riposta immediata – ribadiscono i segretari generali UIL Scuola – lo stralcio del provvedimento delle misure che riguardano la scuola, che vanno riportate a materia contrattuale e l’individuazione delle risorse per chiudere il negoziato in atto per il contratto di un milione di persone”.

Continue Reading

prima pagina

Fara in Sabina, multe per abbandono selvaggio dei rifiuti

Published

on

Continue Reading

prima pagina

De Lellis, chiuso reparto Covid

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Polizia, sventato furto in abitazione

Published

on

Continue Reading
Hide picture