Connect with us

Comune

Svincoli per la Città di Rieti, il commento di Lorenzoni

Published

on

Proseguono i lavori di ANAS per gli svincoli per l’accesso alla città di Rieti dalla superstrada, con l’onorevole del Movimento 5 stelle Gabriele Lorenzoni che interviene sulle opere sbloccate dalle delibere CIPE durante il governo Conte 1.

“Ho effettuato una ispezione insieme al Commissario Straordinario alla S.S.4 Salaria Fulvio Soccodato accompagnato dai tecnici di ANAS e dalle imprese costruttrici – commenta Lorenzoni – per verificare l’avanzamento dei lavori, che hanno subito dei ritardi per il reperimento dell’acciaio per la costruzione dei ponti. Si tratta in particolare dei due ponti che verranno costruiti sopra il fosso Ranaro (a Campoloniano e a Villa Reatina, dove il nuovo ponte affiancherà quello storico, che rimarrà utilizzabile in un percorso ciclo-pedonale); il ponte che affiancherà il cavalcavia sopra la superstrada nei pressi del Convitto Alberghiero, ed il nuovo ponte che sostituirà quello sul fiume Turano nei pressi dello svincolo Rieti Ovest”.

La prima opera che aprirà nel mese di giugno sarà la nuova rotatoria di Fonte Cottorella, quasi completata, che consentirà la messa in sicurezza di quel tratto molto pericoloso. Tra i mesi di settembre e ottobre è prevista l’apertura della nuova strada, di circa un chilometro, che prolungherà lo svincolo del Nucleo Industriale tra Villa Reatina e Campoloniano (si innesterà in via Oreste di Fazio) e il raddoppio della Salaria tra i Vigili del Fuoco ed il Convitto Alberghiero, con le realizzazione delle rampe di uscita dalla superstrada. L’ultimo intervento, quello che coinvolge lo svincolo di Rieti Ovest e prevede anche la sistemazione del ponte ferroviario di Via Velina con l’annoso problema degli allagamenti, sarà completato nel 2023.

Continue Reading

Ambiente

Incendi, il sindaco Sinibaldi firma un’ordinanza

Published

on

Continue Reading

Comune

Passaggio consegne, è tempo di nuove sfide

Published

on

Continue Reading

Comune

Il nuovo consiglio comunale di Rieti: ecco i nomi

Published

on

Inizia a disegnarsi il prossimo consiglio comunale con i risultati ufficiali delle elezioni dello scorso 12 giugno che hanno visto Daniele Sinibaldi diventare il nuovo sindaco di Rieti al primo turno contro Simone Petrangeli e Carlo Ubertini. Dopo giorni di attesa la prefettura ha rilasciato i dati ufficiali che vedono Fratelli d’Italia portare a palazzo di città ben 6 consiglieri: Giovanni Rositani, Claudia Chiarinelli, Claudio Valentini, Emiliana Guadagnoli, Annacarla Purificati e Roberto Carlucci. Sono 5 i banchi per la Lega con Oreste De Santis, Giorgia Broccoletti, Giuliano Sanesi, Maurizio Ramacogi e Giovanni Grillo. Da Forza Italia ne entrano 3 con Fabio Nobili, il più votato di questa tornata, Giovanna Palomba e Simone Labonia. Dalle civiche a sostegno del centrodestra ci saranno anche Chiara Mestichelli, Angelo Raimondi, Luigi Gerbino, Andrea Sebastiani, Antonio Emili e Pierluigi Giraldi. Roberto Donati, Lidia Nobili, Letizia Rosati e Onorina Domeniconi gli esclusi eccellenti al momento, bisognerà vedere dopo la nomina della giunta se ci sarà spazio per loro.
Negli scranni della minoranza insieme a Simone Petrangeli ci saranno tre consiglieri del Pd, Paolo Bigliocchi, Emiliana Avetti e Rosella Volpicelli. Gilberto Aguzzi, Arianna Grillo, Maurizio Vassallo, Elena Leonardi, Alessio Angelucci e Gabriele Bizzoca gli altri del centrosinistra che siederanno in consiglio. Restano fuori Domenico Di Cesare nonostante le 330 preferenze, i due big dem Alessandro Mezzetti e Vincenzo Di Fazio, out anche Mauro Rossi. Chiudono il quadro del nuovo consiglio Carlo Ubertini e il suo unico consigliere di minoranza Franco Evangelista.

Continue Reading
Hide picture