Connect with us

Cronaca

Incidente mortale lungo la Statale 17 a Rocca di Corno. Muore un 70enne

Published

on

Incidente mortale nella tarda serata di ieri, lungo la Statale 17, all’altezza di Rocca di Corno, dove ha perso la vita un uomo di 70 anni residente a Capena. L’incidente è avvenuto , al confine tra le province di Rieti e L’Aquila.

LA DINAMICA: Dalla prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine intervenute sul posto, la Jeep Renegade su cui viaggiava la vittima, sarebbe finita fuori strada per poi schiantarsi contro uno degli alberi che in quel tratto costeggiano la statale. Un impatto violento che non ha lasciato scampo all’uomo deceduto sul colpo. Ad estrarre il corpo privo di vita dall’abitacolo del mezzo, i vigili del fuoco del distaccamento di Posta intervenuti sul luogo dell’incidente insieme ai carabinieri e al personale del 118. Purtroppo ogni tentativo di soccorso è risultato vano. La dinamica dell’incidente è ora al vaglio dei carabinieri. Tra le ipotesi un malore improvviso che avrebbe fatto perdere al conducente il controllo dell’auto e facendolo impattare contro l’albero. Da una prima ricostruzione non sembrano essere rimasti coinvolti direttamente nell’incidente altri veicoli.

DISAGI AL TRAFFICO: La strada statale 17 è rimasta a lungo chiusa al transito per permettere i soccorsi e la successiva rimozione della Jeep. Il tratto in cui è avvenuto l’incidente mortale è da sempre considerato uno dei più pericolosi e già in passato si sono verificati incidenti gravi e anche mortali.

Continue Reading

Cronaca

Guardia di Finanza, 248° anniversario: il bilancio operativo dell’ultimo biennio

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri smascherano 119 furbetti del Reddito di cittadinanza

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Cittaducale, forza il posto di blocco e fugge nel bosco: continuano le ricerche

Published

on

I Carabinieri di Cittaducale hanno intercettato una Volkswagen Passat, nei pressi di Castel Sant’Angelo, con il conducente che non si è fermato all’ALT imposto dai militari. Da accertamenti effettuati immediatamente dalla Centrale Operativa, l’auto risultava rubata, nel pomeriggio precedente, a Silvi Marina, in Abruzzo. Il prolungato inseguimento ha consentito ai militari di raggiungere l’auto. Il conducente, vistosi costretto a fermare la corsa e abbandonata l’auto sul ciglio della strada, si è dato alla fuga a piedi nel bosco limitrofo. Le ricerche dell’uomo, effettuate da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Cittaducale e protrattesi fino alla mattina seguente, hanno dato esito negativo. Sull’autoveicolo, sottoposto a sequestro, verranno eseguiti i rilievi tecnicoscientifici volti a dare un nome all’autore del furto. Si dà atto, come di consueto, che il procedimento Penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria

Continue Reading
Hide picture