Connect with us

Città

Ex Zuccherificio, Confcommercio Lazio Nord dice la sua sul progetto Coop

Published

on

In merito all’approvazione da parte del Consiglio Comunale della proposta di riqualificazione dell’ex zuccherificio da parte di Coop Centro Italia, Confcommercio Lazio nord ribadisce la propria contrarietà al progetto, espressa e mantenuta sin dall’inizio della proposta.

LA NOTA – “Abbiamo contrastato il progetto ritenendolo sovradimensionato per il mercato locale e inadatto a creare sviluppo ed occupazione”, si legge in una nota. “La nostra azione si è svolta in totale solitudine senza l’appoggio di nessun’altra organizzazione datoriale. Il nostro unico scopo è tutelare gli interessi delle piccole imprese e dei lavoratori che vivono di commercio di prossimità e tutte le azioni intraprese sono state condivise dagli organi sociali.

La politica – prosegue la nota – ha provato a dividerci anche diffondendo notizie false ed attacchi personali alla dirigenza. Ci hanno accusato di essere pachidermi contrari al progresso, di aver acquisito spazi all’interno del nuovo Conforama, di trattare separatamente con Coop per accaparrarci i posti migliori nel nuovo Parco Urbano, di favorire apertamente una fazione politica. La Giunta è compatta e determinata a ostacolare un progetto che non arrecherà alcun beneficio socio-economico, ma che sicuramente causerà la cessazione di tante attività a Rieti e provincia che svolgono un servizio sociale a favore della popolazione. Ribadiamo il nostro giudizio favorevole al recupero dell’ex zuccherificio rispettando le regole che il Piano Regolatore stabilisce”, così Confcommercio a conclusione della nota.

Continue Reading

Città

Fondazione Varrone: progetti per 70 milioni di euro nel bando Pnrr

Published

on

Comuni reatini e Pnrr, valgono 70,8 milioni di euro di investimento gli 11 progetti presentati dai 39 Comuni che per lo più in forma associata hanno risposto al Bando Progetti Strategici lanciato a marzo dalla Fondazione Varrone. Per le proposte migliori in ballo c’era la consulenza degli esperti di Sinloc, pronti ad affiancare gli enti locali nel complesso percorso per arrivare alle risorse europee stanziate per la ripresa dell’Italia dopo il Covid. Alla valutazione tecnica dell’advisor – che ha ritenuto ammissibili 8 progetti su 11 – si è accompagnata quella complessiva della Fondazione Varrone che ha deciso di rilanciare per non escludere nessuno.

LE DICHIARAZIONI –“Le proposte sono molto buone ma possono funzionare meglio se implementate – spiega il presidente Antonio D’Onofrio – Aumentare la qualità dell’idea e allargare la rete dei partner renderebbe i progetti più competitivi e in caso di vittoria avrebbe un impatto sociale ed economico vero sul territorio”. Di questo si è discusso ieri mattina a Palazzo Potenziani con i sindaci capofila dei progetti convocati dalla Fondazione per comunicare l’esito del bando. Tre i cluster tematici su cui si è ritenuto di far convergere le progettualità: lo sviluppo di sistemi turistici integrati, la creazione di filiere agroalimentari, il sostegno ai territori montani tramite la salvaguardia e l’incremento delle risorse idriche. “I progetti presentati sono ottimi punti di partenza e i sindaci sono d’accordo a lavorare insieme per migliorarli: è chiaro a tutti che questa è un’occasione straordinaria di rilancio del territorio che non ricapiterà – continua D’Onofrio – La Fondazione si è impegnata a fare da cabina di regia e a facilitare questo processo mettendo a disposizione spazi e consulenti”.

Continue Reading

Città

Giugno Antoniano, il 1° del mese la presentazione

Published

on

Continue Reading

Città

“A scuola ci andiamo da soli”: iniziati i lavori del progetto

Published

on

Continue Reading