Connect with us

Economia

PNRR per il sociale. Presentati 9 progetti

Published

on

Il Consorzio Sociale RI/1, anche per conto degli altri Distretti territoriali della Provincia di Rieti, ha inviato la domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociale riguardante le Proposte di intervento da parte degli Ambiti Sociali Territoriali da finanziare attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

I PROGETTI — L’avviso del Ministero individua tre linee di finanziamento: 1 – Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti, 2 – Percorsi di autonomia per persone con disabilità, 3 – Housing temporaneo e stazioni di posta. A valle di un lungo e articolato lavoro di analisi, confronto e progettazione, il Consorzio Sociale RI/1, in qualità di Capofila, ha presentato 9 progetti da finanziare attraverso il PNRR che cubano, complessivamente, 7 milioni e 156 mila euro. In particolare, per la prima linea di finanziamento relativa al sostegno alle persone vulnerabili, sono stati presentati quattro progetti. Il primo, da 211.500 euro, riguarda il sostegno alle capacità genitoriali e la prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini. Il secondo, da 2.460.000 euro, è relativo all’autonomia degli anziani non autosufficienti. Il terzo, da 330.000 euro, punta al rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione. Il quarto e ultimo, da 210.000 euro, riguarda il rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali. Per la seconda linea di finanziamento, quella riguardante i percorsi di autonomia per le persone con disabilità, sono stati presentati tre progetti da 715.000 euro ognuno. Per la terza linea di finanziamento, dedicata all’housing temporaneo e alle stazioni di posta per persone senza dimora, sono stati presentati due progetti. Il primo per la povertà estrema-housing first da 710.000 euro e il secondo per centri servizi e stazioni di posta da 1.090.000€.

Fonte: comunicato stampa

Continue Reading

Ambiente

Coldiretti Lazio sulle modifiche al pecorino romano DOP

Published

on

Continue Reading

Economia

Consumo beni durevoli: Rieti sopra la media regionale

Published

on

Continue Reading

Economia

Consorzio Sociale RI/1: ammessi 8 progetti finanziati dal PNRR

Published

on

Continue Reading