Connect with us

Cronaca

6 Aprile, il ricordo del Terremoto de L’Aquila

Published

on

Questa notte il capoluogo abruzzese si è stretto nel ricordo del sisma 2009 e delle sue vittime. Sono in corso in questo momento, all’Aquila, le celebrazioni per il tredicesimo anniversario del terremoto, che ha devastato il territorio aquilano e quello di altri 56 comuni limitrofi, causando la perdita di 309 vite umane. Dopo 2 anni, è tornata la fiaccolata in omaggio, sospesa nel 2020 e nel 2021 a causa delle restrizioni Covid. Alle 21, ieri sera, in via XX Settembre, si sono radunati i cittadini, il Comitato familiari delle vittime e le autorità con le torce in mano. Dopo un percorso di 800 metri, la sosta davanti all’ex Casa dello Studente, dove hanno perso la vita 8 universitari. A seguire l’arrivo al Parco della Memoria, dove è stato acceso da un’atleta della Nazionale ciclisti Ucraina, Valeriia Kononenko, insieme a un Vigile del Fuoco, il “braciere della memoria”, omaggiato dalla presenza di un alpino, un agente di polizia, un carabiniere, un finanziere e un agente di polizia municipale. È seguita la lettura dei 309 nomi delle persone scomparse nella notte tra il 5 e il 6 aprile.

In Piazza Duomo le immagini sul maxischermo allestito per consentire ai cittadini di assistere alla fiaccolata e alla celebrazione della Santa Messa, mentre un fascio di luce azzurra, simbolo di speranza, è stato proiettato verso il cielo. Alle 3:32 suoneranno 309 rintocchi dal campanile della chiesa in memoria di chi ha perso la vita in quel tragico evento. Per tutta la giornata di oggi 6 aprile all’Aquila proclamato il lutto cittadino con l’esposizione a mezz’asta e listate a lutto delle bandiere sugli edifici pubblici. Questa mattina anche la Città di Rieti ha voluto stringersi ai familiari delle vittime reatine del Sisma de L’Aquila.

Il Comune di Rieti ha voluto, anche quest’anno, ricordare i tre giovani reatini che hanno perso la vita nel Sisma de L’Aquila: Valentina Argenis Orlandi, Michela Rossi e Luca Lunari. La cerimonia si è svolta presso il monumento situato nel Parco di Via Liberato di Benedetto. IL Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, ha reso omaggio alle vittime reatine alla presenza dei familiari dei giovani scomparsi.

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri NAS, controlli a tappeto nel Reatino

Published

on

Continue Reading

Cronaca

NAS, chiuso ristorante cinese per gravi carenze igienico-sanitarie

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Questore Fabozzi, il resoconto a un mese dall’insediamento

Published

on

Continue Reading