Connect with us

Comune

Ex Mattatoio: la Giunta approva il Master plan relativo al recupero

Published

on


Un investimento di 5 milioni di euro, nell’ambito del programma di riqualificazione delle periferie dal quale attingere per le risorse per fare dell’ex Mattatoio il secondo Teatro cittadino e con esso il luogo delle esibizioni, delle manifestazioni e delle esposizioni che reclamano spazi ulteriori rispetto a quelli offerti dal Flavio Vespasiano. La giunta del Comune di Rieti, su proposta dell’Assessore ai Lavori pubblici Antonio Emili, ha approvato il master Plan relativo all’opera di recupero del complesso costituito dall’ex mattatoio. Un intervento di rigenerazione urbana realizzato a beneficio di un’area centrale del territorio urbano che si affianca alla realizzazione della Cittadella dello sport, al rinnovo degli impianti sportivi ed alla riqualificazione di viale Matteucci nella cornice delle opere finalizzate a trasformare una periferia abbandonata in un ritrovo cittadino inondato dal verde.

Emili: “Un passo ulteriore lungo il percorso progettuale che l’Amministrazione ha avviato da tempo al fine di sottrarre al degrado e di restituire alla città un luogo caro alla memoria reatina, adagiato a ridosso di un versante di pregio del lungo fiume Velino. L’approvazione del master Plan dell’ex mattatoio segna dunque un’altra tappa del percorso intrapreso dall’Amministrazione comunale anche attraverso il recupero dell’ex mercato coperto, dell’ex ospedale civile e degli altri progetti di rigenerazione urbana, in vista della riqualificazione dei tratti in degrado del nostro territorio e del rilancio anche occupazionale della città di Rieti”

Continue Reading

Comune

Svincoli per la Città di Rieti, il commento di Lorenzoni

Published

on

Proseguono i lavori di ANAS per gli svincoli per l’accesso alla città di Rieti dalla superstrada, con l’onorevole del Movimento 5 stelle Gabriele Lorenzoni che interviene sulle opere sbloccate dalle delibere CIPE durante il governo Conte 1.

“Ho effettuato una ispezione insieme al Commissario Straordinario alla S.S.4 Salaria Fulvio Soccodato accompagnato dai tecnici di ANAS e dalle imprese costruttrici – commenta Lorenzoni – per verificare l’avanzamento dei lavori, che hanno subito dei ritardi per il reperimento dell’acciaio per la costruzione dei ponti. Si tratta in particolare dei due ponti che verranno costruiti sopra il fosso Ranaro (a Campoloniano e a Villa Reatina, dove il nuovo ponte affiancherà quello storico, che rimarrà utilizzabile in un percorso ciclo-pedonale); il ponte che affiancherà il cavalcavia sopra la superstrada nei pressi del Convitto Alberghiero, ed il nuovo ponte che sostituirà quello sul fiume Turano nei pressi dello svincolo Rieti Ovest”.

La prima opera che aprirà nel mese di giugno sarà la nuova rotatoria di Fonte Cottorella, quasi completata, che consentirà la messa in sicurezza di quel tratto molto pericoloso. Tra i mesi di settembre e ottobre è prevista l’apertura della nuova strada, di circa un chilometro, che prolungherà lo svincolo del Nucleo Industriale tra Villa Reatina e Campoloniano (si innesterà in via Oreste di Fazio) e il raddoppio della Salaria tra i Vigili del Fuoco ed il Convitto Alberghiero, con le realizzazione delle rampe di uscita dalla superstrada. L’ultimo intervento, quello che coinvolge lo svincolo di Rieti Ovest e prevede anche la sistemazione del ponte ferroviario di Via Velina con l’annoso problema degli allagamenti, sarà completato nel 2023.

Continue Reading

Città

RFI: Giunta Comunale approva l’eliminazione di 7 passaggi a livello

Published

on

Continue Reading

Città

Petrangeli incontra i sindacati: lavoro e università i temi

Published

on

Proseguono gli incontri tra sindacati e candidati a primo cittadino per Palazzo di città. Questa volta è il turno di Simone Petrangeli con i rappresentanti della CISL Roma Capitale – Rieti, il Segretario Generale Carlo Costantini e il coordinatore della CISL del territorio reatino Paolo Bianchetti. Nel corso dell’incontro si sono approfonditi i temi oggetto della nota redatta dal sindacato con particolare rilevanza data al tema del lavoro, soprattutto riguardante i giovani e alla necessità di uno sviluppo locale legato alle peculiarità del territorio. Oltre al lavoro è stato affrontato il tema dell’Università e di politiche sociali più inclusive e infrastrutture materiali e digitali, sanità territoriale e il ruolo del comune capoluogo.

LE DICHIARAZIONI – Petrangeli e i sindacati hanno infine concordato sulla necessità di una attività amministrativa improntata al confronto e al dialogo continuo per poter coinvolgere l’intera comunità nelle scelte più importanti. Queste le parole del candidato sindaco del centrosinistra al termine dell’incontro: “Ci siamo confrontati su temi nell’auspicio comune di un confronto costante e costruttivo che vada anche oltre le elezioni amministrative”.

Continue Reading