Connect with us

Cronaca

Questura di Rieti: il resoconto di un anno

Published

on

Contrasto allo spaccio di droga, prevenzione e repressione dei reati, gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica, questa l’attività della Questura di Rieti per il 2021.

I DATI – 64 le persone arrestate, 347 le denunce con 6.699 pattuglie dislocate sul territorio e oltre 13mila agenti impiegati. Per quanto riguarda il contrasto allo spaccio di droga, sono state arrestate 63 persone e denunciate in stato di libertà 244 con il sequestro di 700 grammi droga. Tra le operazioni di Polizia Giudiziaria più significative, l’indagine per la rapina a mano armata nella gioielleria all’interno del Centro Commerciale “Conforama”, che ha consentito, a giugno, di denunciare in stato di libertà, per rapina pluriaggravata in concorso, porto abusivo di arma, ricettazione e danneggiamento, due giovani pugliesi. L’attività di contrasto al fenomeno della violenza di genere e ai reati ricompresi nel “Codice Rosso”, ha consentito di eseguire 3 misure cautelari degli arresti domiciliari e di 8 ordinanze di divieto di avvicinamento alla parte offesa, nei confronti di persone gravemente indiziate di aver commesso maltrattamenti ed atti persecutori (stalking). Da segnalare l’attività svolta presso il Posto di Polizia del Terminillo che ha portato al soccorso di 35 persone vittime di incidenti sulle piste da sci o disperse in montagna. Numerosi servizi di ordine pubblico disposti per la verifica del rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid in questa ultima parte dell’anno 2021 per la verifica del rispetto dell’obbligo dei c.d. green pass base e rafforzati. Oltre 8.000 persone e oltre 1500 esercizi commerciali controllati oltre a 80 sanzioni amministrative elevate nei confronti di cittadini che non rispettavano le regole governative

Continue Reading

Cronaca

Guardia di Finanza, 248° anniversario: il bilancio operativo dell’ultimo biennio

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri smascherano 119 furbetti del Reddito di cittadinanza

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Cittaducale, forza il posto di blocco e fugge nel bosco: continuano le ricerche

Published

on

I Carabinieri di Cittaducale hanno intercettato una Volkswagen Passat, nei pressi di Castel Sant’Angelo, con il conducente che non si è fermato all’ALT imposto dai militari. Da accertamenti effettuati immediatamente dalla Centrale Operativa, l’auto risultava rubata, nel pomeriggio precedente, a Silvi Marina, in Abruzzo. Il prolungato inseguimento ha consentito ai militari di raggiungere l’auto. Il conducente, vistosi costretto a fermare la corsa e abbandonata l’auto sul ciglio della strada, si è dato alla fuga a piedi nel bosco limitrofo. Le ricerche dell’uomo, effettuate da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Cittaducale e protrattesi fino alla mattina seguente, hanno dato esito negativo. Sull’autoveicolo, sottoposto a sequestro, verranno eseguiti i rilievi tecnicoscientifici volti a dare un nome all’autore del furto. Si dà atto, come di consueto, che il procedimento Penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria

Continue Reading
Hide picture