Connect with us

prima pagina

Dimensionamento scolastico, Rosati e Chiarinelli: “Il Ministero deve sostenere la scuola. Intervenga l’Ufficio scolastico regionale”.

Published

on

Per l’anno in corso non si procederà al consueto dimensionamento scolastico della provincia di Rieti, come comunicato dalla Regione Lazio. Un tema seguito negli anni dalle delegate alle politiche
scolastiche di Comune e Provincia, Letizia Rosati e Claudia Chiarinelli.

PIANO DI ASSETTO DUE ANNI FA – Nel dicembre 2019 fu varato un piano per la rete scolastica del capoluogo: il Marconi-Sacchetti Sassetti per il primo ciclo che aggregava una parte del comprensivo di Cantalice, per il secondo ciclo invece lo scientifico C. Jucci che aggregava il Varrone, l’Elena di principessa di Napoli il Liceo artistico ed il Rosatelli i geometri Ciancarelli.

IL COMMENTO DELLE CONSIGLIERE – “Tale operazione – spiega Letizia Rosati – compiuta dopo anni di ripensamenti attendisti infruttuosi, fa si che a Rieti città la situazione sia assolutamente in regola con i parametri ministeriali”.
“Nonostante alcuni passi avanti restano molte le criticità per arrivare ad un dimensionamento scolastico stabile – dichiara Claudia ChiarinelliE’ necessario assegnare Dirigenti titolari e personale agli istituti, abbassando i numeri del dimensionamento in modo significativo e duraturo. Per quest’anno dalla Regione Lazio, in attesa di indicazioni formali dal Ministero, ci è stato comunicato che non si procederà a tale consueta attività di dimensionamento ma auspico che per il prossimo anno possano arrivare alle Province linee guida finalmente diverse e risolutive”.
A fronte della situazione descritta, le due delegate alla scuola di Comune e Provincia, Rosati e Chiarinelli, ribadiscono che tutti gli sforzi compiuti dagli amministratori locali insieme ai sindacati del settore e dal mondo della scuola, “devono essere sostenuti da conseguenti scelte tese alla governabilità del sistema perché se il MIUR non immette in ruolo nuovi dirigenti scolastici ed altrettanti DSGA, direttori generali per i servizi amministrativi, per coprire le scuole dimensionate il territorio resterà sempre in sofferenza al netto del piano di dimensionamento.

UN ANNO SCOLASTICO CRITICO – Tale annosa criticità è diventata ancor più macroscopica nel corrente anno scolastico perché vede diversi istituti della provincia in reggenza anche laddove i numeri consentivano la nomina di dirigenti titolari e non in reggenza. “Tale situazione – concludono Rosati e Chiarinelli – non può più essere la prassi per il governo di un sistema scolastico frastagliato in un territorio montano ampio e disagiato.

LA RICHIESTA – Le due consigliere chiedono che l’Ufficio Scolastico Regionale si faccia promotore attivo in tal senso presso il MIUR affinché i nostri territori abbiano per il prossimo anno scolastico un organico adeguato alle esigenze altrimenti chiedere ulteriori razionalizzazioni diventa un’operazione insostenibile e scarsamente credibile”.

Continue Reading

Covid

D’Amato: continuano a salire i contagi. “Auspico l’obbligo vaccinale”

Published

on

Durante la videoconferenza della task-force regionale per il COVID l’Assessore regionale alla Sanità D’Amato ha comunicato i numeri odierni con 16.464 nuovi casi positivi e 14 decessi. A Rieti e provincia la situazione è sempre più critica con 501 nuovi positivi e soltanto 20 guariti. A Rieti città attualmente i positivi sono, come comunicato dall’assessore Onorina Domeniconi, 1160 e 10 i guariti. Si registra purtroppo anche il decesso di una 81enne ricoverata presso una casa di cura romana.

RECORD DI CASI – Durante la conferenza D’Amato ha parlato di record di casi e di tamponi sottolineando che la pressione su ospedali e operatori sanitari è dovuta principalmente a no-vax. “Auspico, ha ribadito, che si valuti seriamente l’obbligo vaccinale“.

CAMPAGNA VACCINALE – Proseguono intanto le vaccinazioni nel Lazio con la somministrazione di oltre 63mila dosi con un +14% rispetto al target commissariale. Superato il 96,5% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’90,5% degli over 12 sempre in doppia dose.

SALGONO VACCINAZIONI PEDIATRICHE – Aumentano anche le vaccinazioni nella fascia 5-11 anni con oltre 50 mila somministrazioni, e le terze dosi arrivate al 44% dei vaccinati. D’Amato ha parlato anche del potenziamento del contact tracing per le scuole con con 37 drive-in a disposizione degli studenti a partire dal 7 gennaio prenotando sulla piattaforma regionale. A Rieti e provincia si potranno effettuare in via del Terminillo, Passo Corese, Accumoli, Sant’Elpidio, Poggio Mirteto, Antrodoco e Magliano Sabina.

IL 6 OPEN DAY ALLA VERDIROSI – L’assessore alla Sanità ha anche ricordato l’open day dell’Epifania a Rieti, il 6 gennaio, presso la caserma Verdirosi per chi ha superato i 120 giorni da ultima somministrazione.

Continue Reading

prima pagina

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato l’ordinanza per la riapertura delle scuole il 10 gennaio

Published

on

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato l’ordinanza per la riapertura delle scuole di ogni ordine e grado del Lazio e delle Istituzioni Formative che erogano percorsi triennali di istruzione e formazione professionale (IeFP) che riprenderanno in presenza il 10 gennaio.

LE PAROLE DI DI BERARDINO – “Nel Lazio la riapertura della scuola in presenza il 10 gennaio è un segnale importante di continuità che vogliamo dare agli studenti e alle loro famiglie, agli insegnanti e al personale scolastico” spiega l’assessore regionale alla Scuola Claudio Di Berardino. “Ricordiamo infatti che era prevista per circa il 20% degli Istituti la riapertura venerdì 7 gennaio e grazie a questo provvedimento il rientro a scuola in presenza sarà per tutti lunedì – prosegue Di Berardino – perché vogliamo continuare a garantire il diritto allo studio in presenza e in sicurezza. Inoltre sarà potenziato il contact tracing con drive-in a disposizione degli studenti in tutte le zone del Lazio.  Lavoriamo con l’obiettivo di permettere alle ragazze e ai ragazzi di andare ogni giorno a scuola, ma è necessario non abbassare la guardia e avere comportamenti responsabili che serviranno a garantire la possibilità di completare un anno in presenza. Riconfermiamo l’appello alle vaccinazioni, al rispetto delle regole, con il massimo impegno da parte di tutti in questa direzione”.

PRENOTAZIONE CONTAC TRACING – Per il contac tracing sarà possibile prenotare sulla piattaforma (https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home) con la tessera sanitaria e indicando l’Istituto scolastico.

Continue Reading

Cronaca

Incidente mortale, questa mattina, lungo la Salaria all’imbocco della galleria Collegiardino

Published

on

Incidente mortale, questa mattina, lungo la strada SS4 Salaria al Km.71, all’altezza dell’imbocco della galleria “Collegiardino”.

Coinvolta una sola autovettura, una Ford, con il conducente, R.L.P. del 1966, che è deceduto sul posto a causa di un malore visto che non ci sono segni di frenata o di collisione. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco della sede centrale di Rieti e i sanitari del 118 con due ambulanze, oltre alla Polizia Stradale. Purtroppo per il conducente non c’è stato nulla da fare nonostante gli sforzi dei Sanitari del 118 per rianimarlo ed è deceduto sul posto.

Continue Reading