Connect with us

Cronaca

Vendono in rete un escavatore rubato, denunciati dai carabinieri per ricettazione

Published

on

Denunciati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di
Cittaducale due uomini con l’accusa di ricettazione.

IL FATTO – Tramite l’utilizzo di inserzioni su noti siti di vendita on-line, i due uomini, originari uno di Rieti e l’altro di Cittaducale, incensurati e insospettabili, avevano messo in vendita un escavatore rubato a Barletta. Il mezzo, asportato unitamente ad altri veicoli presso un cantiere in Puglia a luglio, era stato messo in vendita on-line lo scorso novembre, tramite un annuncio che rimandava ad una s.r.l. specializzata nella rivendita di mezzi d’opera. Il veicolo, un Caterpillar cingolato modello 302, era stato rimesso in vendita con tanto di dettagliate fotografie, come mezzo usato, ad un prezzo di 18.900
euro, visibile solo su appuntamento e previo contatto con i venditori.

LE INDAGINI DEI CARABINIERI – Le ulteriori indagini degli uomini dell’Arma hanno permesso di individuare la rotta percorsa dal mezzo, che, dopo il furto, era stato immediatamente portato via dall’Italia e trasportato in Romania e da lì nuovamente commercializzato in rete anche nel nostro Paese. I due rivenditori dovranno ora rispondere del reato di ricettazione.

Continue Reading

Cronaca

Incidente mortale, questa mattina, lungo la Salaria all’imbocco della galleria Collegiardino

Published

on

Incidente mortale, questa mattina, lungo la strada SS4 Salaria al Km.71, all’altezza dell’imbocco della galleria “Collegiardino”.

Coinvolta una sola autovettura, una Ford, con il conducente, R.L.P. del 1966, che è deceduto sul posto a causa di un malore visto che non ci sono segni di frenata o di collisione. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco della sede centrale di Rieti e i sanitari del 118 con due ambulanze, oltre alla Polizia Stradale. Purtroppo per il conducente non c’è stato nulla da fare nonostante gli sforzi dei Sanitari del 118 per rianimarlo ed è deceduto sul posto.

Continue Reading

Cronaca

Questura di Rieti: il resoconto di un anno

Published

on

Contrasto allo spaccio di droga, prevenzione e repressione dei reati, gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica, questa l’attività della Questura di Rieti per il 2021.

I DATI – 64 le persone arrestate, 347 le denunce con 6.699 pattuglie dislocate sul territorio e oltre 13mila agenti impiegati. Per quanto riguarda il contrasto allo spaccio di droga, sono state arrestate 63 persone e denunciate in stato di libertà 244 con il sequestro di 700 grammi droga. Tra le operazioni di Polizia Giudiziaria più significative, l’indagine per la rapina a mano armata nella gioielleria all’interno del Centro Commerciale “Conforama”, che ha consentito, a giugno, di denunciare in stato di libertà, per rapina pluriaggravata in concorso, porto abusivo di arma, ricettazione e danneggiamento, due giovani pugliesi. L’attività di contrasto al fenomeno della violenza di genere e ai reati ricompresi nel “Codice Rosso”, ha consentito di eseguire 3 misure cautelari degli arresti domiciliari e di 8 ordinanze di divieto di avvicinamento alla parte offesa, nei confronti di persone gravemente indiziate di aver commesso maltrattamenti ed atti persecutori (stalking). Da segnalare l’attività svolta presso il Posto di Polizia del Terminillo che ha portato al soccorso di 35 persone vittime di incidenti sulle piste da sci o disperse in montagna. Numerosi servizi di ordine pubblico disposti per la verifica del rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid in questa ultima parte dell’anno 2021 per la verifica del rispetto dell’obbligo dei c.d. green pass base e rafforzati. Oltre 8.000 persone e oltre 1500 esercizi commerciali controllati oltre a 80 sanzioni amministrative elevate nei confronti di cittadini che non rispettavano le regole governative

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri: controlli a tappeto su tutto il territorio, ritirate quattro patenti

Published

on

I Carabinieri del Comando Provinciale di Rieti hanno effettuato un servizio di controllo straordinario su tutto il territorio della Provincia, per la prevenzione e la repressione dei reati. Gli uomini dell’Arma hanno controllato i principali luoghi d’aggregazione e quelli a maggiore rischio d’assembramento per la verifica del rispetto delle normativa anti Covid. Oltre ai Carabinieri del reparto Radiomobili, sono stati impegnati anche militari in borghese del Nucleo Investigativo e delle Sezioni Operative, per un totale di 21 pattuglie e 42 uomini.

CONTROLLI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE – Intensificati anche i controlli alla circolazione stradale che hanno portato a multe e denunce per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. A Rieti, i militari della Sezione Radiomobile, hanno segnalato in stato di libertà un uomo che, dopo aver causato un incidente, sottoposto ai controlli di rito, è risultato positivo sia all’alcool sia a sostanze stupefacenti. E’ scattato così il ritiro della patente cui si è aggiunta la segnalazione alle Autorità giudiziaria. I Carabinieri della Stazione di Borgorose hanno deferito in stato di libertà un giovane che, in evidente stato di ebbrezza, si rifiutava di sottoporsi al test alcolemico. i carabinieri di Poggio Mirteto hanno deferito in stato di libertà due persone che, dopo l’accertamento etilometrico, sono risultate con un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito. E’ scattato il ritiro della patente per entrambi. 

PER FINE E INIZIO ANNO INTENSIFICATI CONTROLLI – I controlli continueranno e verranno ulteriormente intensificati in occasione del fine ed inizio anno quando, nonostante le restrizioni, è prevedibile un notevole
flusso di mezzi e persone.

Continue Reading