Connect with us

Cronaca

Due donne rumene con precedenti penali sono state allontanate dalla Polizia mentre si aggiravano per la Fiera di Santa Barbara

Published

on

Personale della Squadra Mobile della Questura di Rieti ha individuato ed allontanato dalla provincia di Rieti due cittadine di origine rumena: una 41enne e una 27enne., e C.E.F., del 1994.

I CONTROLLI – Durante i servizi di ordine e sicurezza pubblica predisposti dal Questore di Rieti in occasione della Fiera di Santa Barbara, una pattuglia della Polizia di Stato, impegnata nei controlli predisposti per il contrasto della microcriminalità, ha notato due giovani straniere, di etnia Rom, che, con fare sospetto, si aggiravano nel capoluogo reatino tra le due aree del mercato fieristico di Viale Maraini e del Foro Boario.

IL FERMO DA PARTE DEGLI AGENTI – Immediatamente fermate e sottoposte a controllo le giovani, provenienti da Perugia e gravate da numerosissimi precedenti per aver commesso reati contro il patrimonio ed in particolare furti con destrezza e rapine, non hanno saputo fornire giustificazioni circa la loro presenza nel capoluogo reatino e sono state quindi accompagnate in Questura dove gli Agenti della Divisione della Polizia Anticrimine gli hanno notificato due Fogli di Via Obbligatorio, con il divieto di ritorno nel Comune di Rieti, emessi, per la circostanza dal Questore di Rieti, in considerazione della pericolosità sociale delle due donne.

Continue Reading

Cronaca

Guardia di Finanza, 248° anniversario: il bilancio operativo dell’ultimo biennio

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri smascherano 119 furbetti del Reddito di cittadinanza

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Cittaducale, forza il posto di blocco e fugge nel bosco: continuano le ricerche

Published

on

I Carabinieri di Cittaducale hanno intercettato una Volkswagen Passat, nei pressi di Castel Sant’Angelo, con il conducente che non si è fermato all’ALT imposto dai militari. Da accertamenti effettuati immediatamente dalla Centrale Operativa, l’auto risultava rubata, nel pomeriggio precedente, a Silvi Marina, in Abruzzo. Il prolungato inseguimento ha consentito ai militari di raggiungere l’auto. Il conducente, vistosi costretto a fermare la corsa e abbandonata l’auto sul ciglio della strada, si è dato alla fuga a piedi nel bosco limitrofo. Le ricerche dell’uomo, effettuate da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Cittaducale e protrattesi fino alla mattina seguente, hanno dato esito negativo. Sull’autoveicolo, sottoposto a sequestro, verranno eseguiti i rilievi tecnicoscientifici volti a dare un nome all’autore del furto. Si dà atto, come di consueto, che il procedimento Penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria

Continue Reading
Hide picture