Connect with us

Cronaca

Restituita al proprietario dai carabinieri la bici elettrica che gli era stata rubata. Nigeriano denunciato per ricettazione

Published

on

Lo scorso luglio un cittadino aveva denunciato ai carabinieri del cimando di Rieti, il furto della propria bicicletta elettrica, del valore di 2.000 euro, che aveva parcheggiato in Viale Morroni.

LE INDAGINI – Le ricerche non si sono mai interrotte e la scorsa settimana un conoscente del proprietario gli ha riferito di aver visto una bicicletta molto simile alla sua circolare per le vie cittadine guidata da un ragazzo extracomunitario. La notizia è stata riferita ai Carabinieri che si sono concentrati con pattugliamenti nel centro storico acquisendo inoltre riscontri grazie agli impianti di videosorveglianza. Le ricerche sono state intensificate e una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile, è riuscita a rintracciare, in via Pennina, un 26enne nigeriano in sella alla bicicletta. Una volta fermato i carabinieri hanno accertato che si trattava, del mezzo rubato grazie ai nuovi codici di controllo e marchiatura presenti sul telaio.

LA DENUNCIA – Il giovane è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rieti, poiché ritenuto responsabile del reato di ricettazione. Conclusi gli accertamenti necessari, la bicicletta elettrica è stata restituita al proprietario che ha ringraziato i Carabinieri per il lavoro
svolto.

Continue Reading

Cronaca

Guardia di Finanza, 248° anniversario: il bilancio operativo dell’ultimo biennio

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Carabinieri smascherano 119 furbetti del Reddito di cittadinanza

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Cittaducale, forza il posto di blocco e fugge nel bosco: continuano le ricerche

Published

on

I Carabinieri di Cittaducale hanno intercettato una Volkswagen Passat, nei pressi di Castel Sant’Angelo, con il conducente che non si è fermato all’ALT imposto dai militari. Da accertamenti effettuati immediatamente dalla Centrale Operativa, l’auto risultava rubata, nel pomeriggio precedente, a Silvi Marina, in Abruzzo. Il prolungato inseguimento ha consentito ai militari di raggiungere l’auto. Il conducente, vistosi costretto a fermare la corsa e abbandonata l’auto sul ciglio della strada, si è dato alla fuga a piedi nel bosco limitrofo. Le ricerche dell’uomo, effettuate da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Cittaducale e protrattesi fino alla mattina seguente, hanno dato esito negativo. Sull’autoveicolo, sottoposto a sequestro, verranno eseguiti i rilievi tecnicoscientifici volti a dare un nome all’autore del furto. Si dà atto, come di consueto, che il procedimento Penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria

Continue Reading
Hide picture