Connect with us

Asl Rieti

Campagna vaccinale antiCovid: raggiunte le 204.000 somministrazioni. Terze dosi a +11.000. Ieri somministrate 600 terze dosi

Published

on

Prosegue spedita la Campagna vaccinale antiCovid-19 sul territorio della provincia di Rieti. Ad oggi la Asl di Rieti ha somministrato 204.000 dosi di vaccino con 95.000 mila cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale primario

SI SINGE SULLE TERZE DOSI – 11.000 sono le terze dosi somministrate con la giornata di ieri che ha segnato 600 inoculazioni. La Asl di Rieti ricorda che da ieri l’accesso agli hub vaccinali regionali per la somministrazione del vaccino antiCovid-19 (nel territorio della provincia di Rieti ex Bosi e della Sabina Amazon di Passo Corese), sarà possibile soltanto su prenotazione. 

OPEN DAY – E’ possibile accedere alla vaccinazione antiCovid-19 e antinfluenzale, senza prenotazione, in tutti gli Open Day che l’Azienda organizza sul territorio della provincia. Domenica 28 novembre il Tour vaccinale con Ambulatorio Mobile farà tappa a Contigliano, piazzale degli Eroi, dalle 9:00 alle ore 14:00 (vaccinazione con vaccino Moderna), mentre lunedì 29 novembre le equipe vaccinali aziendali saranno ad Amatrice, presso il PASS, area Don Minozzi, dalle 9:00 alle 16:00 (vaccinazione con vaccino Moderna).   

PROSEGUE LA CAMPAGNA ANTINFLUENZALE – Prosegue spedita anche la campagna vaccinale antinfluenzale che oggi raggiunge le 34.000 dosi di vaccino distribuite a Medici e Pediatri di famiglia del territorio della provincia di Rieti. 

Continue Reading

Asl Rieti

Al Pronto Soccorso del De’ Lellis i cittadini chiedono di fare i tamponi. Asl Rieti: “Il Pronto Soccorso non è un drive-in, chiediamo responsabilità”

Published

on

Al Pronto Soccorso del de’ Lellis arrivano cittadini che chiedono di fare i tamponi. La direzione Asl Rieti in una nota precisa che “Il Pronto Soccorso non è un drive-in ma un servizio dedicato esclusivamente alle urgenze ed emergenze. Ai cittadini chiediamo responsabilità”.
Presso il Pronto Soccorso dell’ospedale de Lellis non è stato istituito nessun drive-in e tali accessi, impropri, non fanno che aumentare la pressione su un servizio dedicato esclusivamente alle urgenze e alle emergenze sanitarie.
“In questa fase particolarmente complessa – prosegue la nota – non possiamo permetterci di appesantire il sistema dedicato all’emergenza – urgenza con accessi impropri”.   

Continue Reading

Asl Rieti

La Asl di Rieti implementa la rete drive-in. Da domani attivi 11 punti-tamponi. A Rieti istituiti due drive in 

Published

on

La Direzione Aziendale della Asl di Rieti ha deciso, con un ulteriore sforzo organizzativo e il coinvolgimento di un numero elevato di operatori sanitari, di ampliare la rete drive-in sul territorio della provincia di Rieti istituendo 11 punti di accesso in modalità drive-in e walk-in per l’esecuzione del tampone per la ricerca del virus SARS CoV-2.

AUMENTO DEGLI ACCESSI – La predisposizione del Piano straordinario si è resa necessaria a causa dell’aumento esponenziale degli accessi registrati nell’ultima settimana presso la rete drive-in, dovuto all’andamento della curva dei contagi e alle contestuali festività natalizie. Dal 24 dicembre ad oggi la Asl di Rieti ha eseguito circa 7.000 tamponi. Nella sola giornata di ieri 1.222.

DUE PUNTI A RIETI – A partire da domani, 31 dicembre, a Rieti capoluogo saranno attivi 2 punti per l’esecuzione dei tamponi: in via del Terminillo (aperto dal lunedì al sabato ore 8:00-14:00 -modalità drive-in/walk-in) e presso la sede distrettuale di via delle Ortensie (aperto dal lunedì al venerdì ore 11:30 -13:30 –modalità walk-in).  

PUNTI IN PROVINCIA – I punti in provincia aperti sono a Passo Corese in via Maestri del Lavoro (aperto il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 11-13 e il martedì ore 9,30-13:30 – modalità drive-in/walk-in), Magliano Sabina, in via Veneto Lotti – area campo sportivo (aperto dal lunedì al venerdì ore 10:00 – 12:00 – modalità drive-in/walk-in). Due punti attivi a Poggio Mirteto: in località Capacqua (aperto ogni venerdì ore 9:30-13:30 – modalità drive-in/walk-in) e presso la sede distrettuale Asl di via Finocchieto (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 11:00-13:00 – modalità drive-in).  Un punto-tamponi sarà attivo ad Osteria Nuova in via Mirtense presso l’area fieristica (aperto il mercoledì ore 9:30-13:30 – modalità drive-in/walk-in) e uno a a S. Elpidio in via Petrignano presso la sede distrettuale Asl di Pescorocchiano (aperto dal lunedì al venerdì ore 10:30-12:30 – modalità drive-in/walk-in). Punto tamponi attivo anche ad Antrodoco presso la sede distrettuale Asl piazza Aldo Moro (aperto dal lunedì al venerdì ore 11:00-13:00 – modalità walk-in), ad Accumoli presso il locale PASS in via Salaria Km 141.400 (aperto dal lunedì al venerdì ore 9:00-11:30 – modalità drive-in/walk-in) e presso il locale PASS di Amatrice area Don Minozzi (aperto ogni mercoledì ore 9:00-11:30 – 12/26 gennaio – 9/23 febbraio – 9/23marzo a settimane alterne – modalità drive-in/walk-in).

Continue Reading

Asl Rieti

Asl Rieti su aumento contagi: “Solo con il rispetto delle regole festività natalizie in sicurezza”

Published

on

I 110 positivi registrati oggi e il decesso di un uomo di 62 anni ricoverato in Terapia Intensiva e purtroppo non vaccinato, sono il segnale di una recrudescenza del virus, anche sul territorio della provincia di Rieti.  

PIANO PER CONTENERE CONTAGI – La Direzione Aziendale, già da alcune settimane sta lavorando ad un piano in grado di contenere, per la quarta volta nel giro di due anni, un nuovo aumento della curva dei contagi e della pressione sul de’ Lellis: unico presidio ospedaliero presente sul territorio della provincia di Rieti.  

NUOVI POSTI LETTO – Presso l’ospedale sono stati attivati ulteriori 6 posti letto Covid-19 portando la dotazione a 16 unità in regime ordinario e 2 in intensiva, ma sono pronti ad attivarne ulteriori 12 (10 in regime ordinario e 2 in intensiva), se necessario. 

L’INVITO ALLA PRUDENZA – La Direzione Aziendale, in prossimità delle festività natalizie, ha chiesto a tutti i cittadini la massima collaborazione e il rispetto delle misure antiCovid-19, a cominciare dall’uso delle mascherine anche all’aperto. A chi non si è ancora vaccinato o che devono vaccinarsi in terza dose, la Direzione Aziendale chiede di farlo il prima possibile per contribuire al controllo della pandemia e delle varianti del virus, evitando la malattia grave e un aumento dei ricoveri in intensiva. 

Continue Reading