Connect with us

Città

Nate in Vivaio: domani pomeriggio l’open day dell’incubatore di imprese della Fondazione Varrone

Published

on

Si terrà domani pomeriggio alle 17, l’open day di Vivaio presso l’ex Chiesa di Largo San Giorgio dove sfileranno le storie, i progetti e gli strumenti dell’incubatore di imprese della Fondazione Varrone.

GLI IDEATORI – PROTAGONISTI – Ad aprire l’incontro il presidente Antonio D’Onofrio, che nel 2019 ha voluto fortemente questa iniziativa per rafforzare l’impegno della Fondazione Varrone sul versante dello sviluppo locale. Con lui Vincenza Bufacchi, direttrice della Cna Rieti, ideatrice e animatrice del progetto, che ne presenterà i risultati e gli sviluppi. Poi la parola passerà a tre tecnici di primo piano di Invitalia e di PerMicro, che illustreranno le misure pubbliche e private a disposizione di chi voglia fare impresa. Daniela Patuzzi presenterà SELFIEmployment, la misura che finanzia con prestiti a tasso zero fino a 50.000 euro l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da NEET, donne inattive e disoccupati di lungo periodo. Gian Marco Verachi illustrerà Resto al Sud, l’incentivo rivolto a chi ha tra i 18 e i 55 anni e che sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nel Mezzogiorno e nelle aree del cratere sismico del Centro Italia. Orazio Zacà parlerà delle opportunità offerte da PerMicro per creare occupazione e inclusione sociale attraverso l’erogazione di crediti e microcrediti a persone competenti con una buona idea imprenditoriale escluse dai tradizionali canali del credito.  

I PROTAGONISTI – A sugellare il lavoro di Vivaio il racconto di chi – con Vivaio – si è costruito il suo: Elisa Fasciolo, che nel febbraio scorso ha aperto a Rieti My Foodog, un’azienda che produce alimenti di qualità per cani, e Stefania Pochesci, che nel settembre del 2020 ha aperto a Casperia il suo showroom di abiti e accessori in tessuti vegetali e tinture naturali. L’incontro è aperto al pubblico: ingresso libero con green pass. 

Continue Reading

Città

Fondazione Varrone: progetti per 70 milioni di euro nel bando Pnrr

Published

on

Comuni reatini e Pnrr, valgono 70,8 milioni di euro di investimento gli 11 progetti presentati dai 39 Comuni che per lo più in forma associata hanno risposto al Bando Progetti Strategici lanciato a marzo dalla Fondazione Varrone. Per le proposte migliori in ballo c’era la consulenza degli esperti di Sinloc, pronti ad affiancare gli enti locali nel complesso percorso per arrivare alle risorse europee stanziate per la ripresa dell’Italia dopo il Covid. Alla valutazione tecnica dell’advisor – che ha ritenuto ammissibili 8 progetti su 11 – si è accompagnata quella complessiva della Fondazione Varrone che ha deciso di rilanciare per non escludere nessuno.

LE DICHIARAZIONI –“Le proposte sono molto buone ma possono funzionare meglio se implementate – spiega il presidente Antonio D’Onofrio – Aumentare la qualità dell’idea e allargare la rete dei partner renderebbe i progetti più competitivi e in caso di vittoria avrebbe un impatto sociale ed economico vero sul territorio”. Di questo si è discusso ieri mattina a Palazzo Potenziani con i sindaci capofila dei progetti convocati dalla Fondazione per comunicare l’esito del bando. Tre i cluster tematici su cui si è ritenuto di far convergere le progettualità: lo sviluppo di sistemi turistici integrati, la creazione di filiere agroalimentari, il sostegno ai territori montani tramite la salvaguardia e l’incremento delle risorse idriche. “I progetti presentati sono ottimi punti di partenza e i sindaci sono d’accordo a lavorare insieme per migliorarli: è chiaro a tutti che questa è un’occasione straordinaria di rilancio del territorio che non ricapiterà – continua D’Onofrio – La Fondazione si è impegnata a fare da cabina di regia e a facilitare questo processo mettendo a disposizione spazi e consulenti”.

Continue Reading

Città

Giugno Antoniano, il 1° del mese la presentazione

Published

on

Continue Reading

Città

“A scuola ci andiamo da soli”: iniziati i lavori del progetto

Published

on

Continue Reading