Connect with us

prima pagina

Regione Lazio: Presentato il bando per il rilancio della multifunzionalità

Published

on

È stato presentato questa mattina, presso l’ex Cartiera Latina del Parco dell’Appia Antica di Roma e in diretta Fb sul canale Regione Lazio, il “Piano di rilancio della multifunzionalità del Lazio”, dall’Assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità, Enrica Onorati, che prevede una serie di azioni realizzate in collaborazione con Arsial, tra cui l’adozione del portale di classificazione “Agriturismo Italia” realizzato dal Mipaaf in collaborazione con Rete Rurale Nazionale e ISMEA.

IL PIANO — Il Piano prevede diverse iniziative volte all’aggiornamento, formazione, informazione, promozione e comunicazione dei vari attori della filiera della multifunzionalità, tra cui l’adozione del portale di classificazione “Agriturismo Italia” realizzato dal Mipaaf in collaborazione con Rete Rurale Nazionale e ISMEA, che sarà online da lunedì 15 novembre. L’apertura del portale nazionale alle aziende operanti nel Lazio, mira a facilitare l’adozione del marchio “Agriturismo Italia”, semplificando le procedure amministrative. L’iniziativa interessa i 1.188 agriturismi del territorio laziale presenti sul portale, di questi, in particolare, gli 873 che offrono servizio di alloggio, da lunedì 15 novembre potranno predisporre online la domanda di classificazione in girasoli (fonte dati Mipaaf-ISMEA).

ONORATI — “Sentiamo sempre più spesso parlare di agricoltura multifunzionale – ha dichiarato l’Assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della cultura del cibo, Pari Opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati – ma penso sia importante sottolinearne il senso più profondo: una agricoltura che oltre ad assolvere la propria funzione primaria, ovvero la produzione di beni alimentari, sia in grado di fornire servizi secondari, utili alla collettività. E specie dopo la pandemia, è sempre più evidente il suo ruolo strategico e fondamentale, soprattutto in termini di “politiche sociali”. La multifunzionalità permette infatti di unire l’agricoltura con le nuove richieste della collettività aggiungendo alla produzione di cibo e fibre un ampio range di servizi, senza assolutamente implicare l’abbandono dell’agricoltura “produttiva” ma, al contrario, ricercando una soluzione di compromesso efficiente tra gli obiettivi strettamente produttivi e quelli sociali ed ambientali. E se è sempre più vero che dove ci sono giovani e donne lì c’è prospettiva e futuro, è indubbio che la multimedialità ne sia piena testimonianza”.

MARIO CIARLA — “Il Piano di rilancio della multifunzionalità del Lazio arriva in un momento molto importante e di profondi cambiamenti anche per il settore agricolo e nello specifico per le forme con cui si esprime la multifunzionalità: dall’agriturismo, alla didattica, all’agricoltura sociale, al verde – dichiara Mario Ciarla, Presidente Arsial – Gli strumenti presentati oggi sono, infatti, la base per un efficientamento del sistema autorizzativo che può accompagnare l’agriturismo del Lazio nella sua crescita e nella costruzione di una nuova immagine collettiva”.

I WEBINAR — Tra le attività saranno inoltre realizzati  webinar e incontri informativi per le aziende multifunzionali/agrituristiche sulla normativa di settore, sul marketing, sui servizi alla persona e sulla classificazione nazionale in collaborazione con le associazioni di categoria; incontri tecnico informativi ai SUAP del Comuni del Lazio relativamente al procedimento autorizzativo in agricoltura e agli adempimenti previsti dalla legge 14/2006, in collaborazione con Anci Lazio; corsi di formazione per operatori di fattoria didattica; partecipazione a fiere e manifestazioni di settore. La giornata è stata anche occasione per presentare l’identità visiva del Piano, realizzata dalla giovane graphic designer romana, Carlotta Cacciante.

fonte: comunicato stampa

Continue Reading

Asl Rieti

Dal 1 dicembre riapre l’hub alla Caserma Verdirosi. Per evitare assembramenti negli hub ex Bosi ed Amazon, si accede solo con prenotazione

Published

on

Facendo seguito alla circolare emanata dal Commissario Figliuolo, la Direzione Aziendale della Asl di Rieti annuncia la riapertura del centro vaccinale ‘Caserma Verdirosi’ a partire dal 1 dicembre, tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 14:00 alle ore 20:00 con accesso su prenotazione.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE – In queste ore l’Azienda sta procedendo all’ampliamento dell’offerta vaccinale con la predisposizione degli slot che permetteranno ai cittadini di vaccinarsi in terza dose. La Asl di Rieti ricorda che presso gli hub vaccinali si accede esclusivamente previa prenotazione. Proprio per evitare assembramenti e permettere ai cittadini forniti di prenotazione di eseguire il vaccino in sicurezza e nel più breve tempo possibile, si chiede cortesemente il rispetto della disposizione.

Continue Reading

prima pagina

Published

on

Durante la videoconferenza di oggi pomeriggio l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato ha fatto il punto sulla campagna vaccinale.

SOLD OUT OPEN DAY OVER 40 – Le disponibilità dei posti per la giornata di oggi sono andate esaurite in poche ore. Ricordiamo che sono disponibili 2,5 milioni di slot di prenotazione sulla piattaforma (prenotavaccino-covid.regione.lazio.it).

PRENOTAZIONI VACCINO – Dal 1° dicembre verranno rimodulate le disponibilità degli slot di prenotazione con oltre 2 milioni e 500 mila posti disponibili tra dicembre e gennaio. Negli hub vaccinali si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti e le prenotazioni del vaccino a 150 giorni si potranno effettuare su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) per la dose di richiamo rivolta a over 40.

I NUMERI – Nel Lazio superate 9 milioni e 320 mila somministrazioni. Superato il 94% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’88% degli over 12 sempre in doppia dose. Terza dose: oltre 623 mila le dosi effettuate pari a oltre il 10% della popolazione.

VACCINO ANTINFLUENZALE – Somministrate oltre 943 mila dosi e già distribuiti oltre 1 milione 286 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie.

Continue Reading

Meteo

Protezione Civile Lazio: allerta gialla per neve dalla tarda serata di oggi sull’Appennino reatino

Published

on

Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse dalla tarda serata di oggi e per le successive 24-30 ore.

NEVE OLTRE I 700 METRI – Si prevedono precipitazioni nevose al di sopra dei 700-900 m, in temporaneo abbassamento fino a 600 m , specie nella prima parte della giornata di domani. Il Centro Funzionale Regionale ha inoltrato un bollettino con allerta gialla per neve sull’Appennino di Rieti. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare gli adempimenti di competenza.

Continue Reading