Connect with us

Cronaca

Operazione “Angelo nero”. Condannato a 6 anni lo spacciatore nigeriano

Published

on

Ancora una condanna comminata dal Tribunale di Rieti nell’ambito dell’operazione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Rieti, denominata “Angelo Nero”, che nel febbraio del 2020 aveva portato all’arresto di 21 spacciatori nigeriani ed un camerunense.

LA VICENDA — Dopo l’arresto avvenuto a Lipsia lo scorso 21 gennaio, O.C., il trentunenne spacciatore nigeriano, è stato estradato in Italia e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria la quale, al termine di un processo che lo straniero ha voluto secondo il rito abbreviato, lo ha condannato alla pena di anni 5 e mesi 10 di reclusione. Lo straniero, titolare di permesso di soggiorno per asilo politico, al termine dell’indagine della Polizia di Stato era risultato tra i soggetti di maggior caratura criminale poiché era riuscito a gestire due canali di approvvigionamento di marijuana e cocaina che smerciava in questo capoluogo con la complicità di due attività commerciali del centro storico, gestite da cittadini nigeriani.

LA SENTENZA — Il Tribunale di Rieti, presieduto dal Giudice Dott. Pierfrancesco De Angelis, ha accolto le richieste del Sostituto Procuratore della Repubblica Dott. Edoardo Capizzi condannando lo spacciatore a scontare la sua reclusione presso la locale Casa Circondariale, rigettando la sua richiesta di scontare la pena in detenzione domiciliare. La sentenza pronunciata dal Tribunale di Rieti nei confronti di O,C, si aggiunge alle altre già emanate nei confronti di 19 arrestati che hanno scelto riti abbreviati, con condanne a pene che vanno da un minimo di 2 a un massimo di 7 anni. Solamente tre indagati hanno scelto il rito ordinario e sono ancora in attesa di giudizio.

LE ALTRE CONDANNE — Un altro spacciatore, M.L., di 25 anni, arrestato dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti alla fine del 2020 nell’ambito di un’altra attività antidroga, è stato, invece condannato dal Tribunale di Rieti ad anni 4 e mesi 5 di reclusione ed a 25.000 euro di multa, per il reato di spaccio di cocaina. Lo spacciatore era stato arrestato dalla Polizia di Stato durante una perquisizione domiciliare effettuata nei confronti di un altro spacciatore. Nella circostanza M.L. era stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina pronte per essere immesse nel “mercato” reatino e le successive indagini hanno evidenziato come l’uomo fosse solito spacciare le dosi di cocaina nei luoghi della locale “movida”.

Fonte: comunicato stampa

Continue Reading

Cronaca

E’ stato ritrovato il corpo dell’escursionista disperso sabato sul Monte Gorzano

Published

on

E’ stato ritrovato senza vita Antonello Spanu, l’escursionista 57enne smarritosi sul Monte Gorzano, nella zona di Amatrice sabato scorso. Il corpo si trovava in un punto impervio della montagna. Da due giorni Soccorso Alpino, Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco avevano battuto l’intera zona per rintracciare l’escursionista.

IL CORDOGLIO DI AMATRICE – “L’Amministrazione si stringe intorno al dolore della famiglia per la scomparsa di Antonello Spanu, 57 anni, il quale durante un’escursione sul monte Gorzano ha perso la vita. Purtroppo non è bastato l’eroismo dei soccorsi e l’impegno indefesso di tutte le forze e le istituzioni preposte alla ricerca. Amatrice è in lutto insieme a Ceccano”, si legge nella pagina del Comune di Amatrice.

Continue Reading

Cronaca

Vendono in rete un escavatore rubato, denunciati dai carabinieri per ricettazione

Published

on

Denunciati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di
Cittaducale due uomini con l’accusa di ricettazione.

IL FATTO – Tramite l’utilizzo di inserzioni su noti siti di vendita on-line, i due uomini, originari uno di Rieti e l’altro di Cittaducale, incensurati e insospettabili, avevano messo in vendita un escavatore rubato a Barletta. Il mezzo, asportato unitamente ad altri veicoli presso un cantiere in Puglia a luglio, era stato messo in vendita on-line lo scorso novembre, tramite un annuncio che rimandava ad una s.r.l. specializzata nella rivendita di mezzi d’opera. Il veicolo, un Caterpillar cingolato modello 302, era stato rimesso in vendita con tanto di dettagliate fotografie, come mezzo usato, ad un prezzo di 18.900
euro, visibile solo su appuntamento e previo contatto con i venditori.

LE INDAGINI DEI CARABINIERI – Le ulteriori indagini degli uomini dell’Arma hanno permesso di individuare la rotta percorsa dal mezzo, che, dopo il furto, era stato immediatamente portato via dall’Italia e trasportato in Romania e da lì nuovamente commercializzato in rete anche nel nostro Paese. I due rivenditori dovranno ora rispondere del reato di ricettazione.

Continue Reading

Cronaca

57enne disperso sul Monte Gorzano ad Amatrice. In corso le ricerche del Soccorso Alpino e Speleologico

Published

on

Nonostante le condizioni metereologiche rendano particolarmente difficili le operazioni di ricerca dell’escursionista disperso sui Monti della Laga dal tardo pomeriggio di sabato 4 dicembre, uomini e mezzi stanno perlustrando la zona interessata.

TUTTI I CORPI COINVOLTI – A seguire e coordinare le attività di ricerca la Prefettura di Rieti. Nelle ricerche sono impegnati i Vigili del Fuoco di Rieti e Viterbo, le unità cinofile dei Vigili del Fuoco e della Guardia di Finanza, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Antrodoco, L’Aquila e Roccaraso, li Carabinieri, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico di Roma e la Croce Rossa Lazio, che ha messo a disposizione anche un pick-up e un’ambulanza, pronti ad intervenire immediatamente in caso di ritrovamento dell’escursionista disperso.

DECOLLATO ANCHE UN ELICOTTERO DELLA GUARDIA DI FINANZA – Anche un elicottero della Guardia di Finanza decollato dalla base militare di Pratica di Mare, dotato del sistema di intercettazione telefonica IMSI-CATCHER, sta sorvolando l’area delle ricerche

Continue Reading