Connect with us

Cronaca

Studente reatino 17enne, collaborando con hacker russi vendeva online green pass falsi.

Published

on

È stata la denuncia di una delle vittime cadute nel tranello, una modella di Genova, a far scattare le indagini e permettere agli investigatori di risalire al diciassettenne reatino e denunciarlo alla procura dei minori.

LA VICENDA – Il ragazzo era diventato il referente italiano di un gruppo di hacker russi specializzati nella produzione di green pass falsi e nel ricattare i clienti che non ottenevano mai i certificati verdi continuando però a pagare. Il ragazzo in una sola settimana era riuscito a guadagnare più di 20 mila euro.

LA SCOPERTA DELLA TRUFFA – Ad incastrare il giovane una modella genovese che, contraria al vaccino e che aveva inviato i documenti d’identità e 150 euro per comprare online un green pass falso per poter andare in palestra, aveva atteso invano il certificato verde.

LE INDAGINI – La pista seguita dalla sezione Financial Cybercrime della Polposta ha portato a individuare lo studente. Nel corso dell’indagine è emerso che il ragazzo comunicava i dati degli utenti all’hacker russo che forniva le indicazioni su come procedere al pagamento. Per poter confezionare un certificato credibile, il gruppo criminale chiedeva copia dei documenti d’identità che venivano poi utilizzati per aprire conti on line, carte di credito o account su piattaforme di e-commerce o per compiere altri reati.

Continue Reading

Cronaca

25enne arrestato per evasione dai domiciliari

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Emergenza Ucraina: piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento

Published

on

E’ disponibile dal 29 aprile La piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it, che permette alle persone in fuga dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento. Il contributo è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea ed ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Il sostegno può essere richiesto entro il 30 Settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. In base al periodo trascorso tra la domanda e la richiesta di contributo, può essere riconosciuto per una quota mensile, per due quote mensili o per l’intero ammontare.

Il settore Servizi Sociali del Comune di Rieti ha fornito precise indicazioni per poter richiedere il contributo di sostentamento previsto dall’Ordinanza di Protezione Civile. Per richiedere il contributo sulla piattaforma è necessario il Codice Fiscale, un numero di cellulare e una e-mail. Il sostegno economico è di 300 euro mensili (per un massimo di tre quote) e prevede un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni, erogata al genitore o all’adulto che sia riconosciuto tutore legale, purché abbia presentato domanda di soggiorno per protezione temporanea. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia.

Continue Reading

Cronaca

Montopoli, arrestato 50enne per porto abusivo d’armi

Published

on

Continue Reading