Connect with us

Cronaca

E’ morto Andrea Salini, cantautore e chitarrista reatino. Aveva 44 anni

Published

on

Se ne è andato Andrea Salini, portandosi dietro tutte le canzoni che aveva ancora da cantare e la sua musica da suonare. Il tempo di una nota sulla corda della chitarra. Aveva 44 anni questo ragazzo nato a Petrella Salto che nel mondo della musica era per tutti il “lupo del rock”.

SCONCERTO E DOLORE – La notizia della sua morte improvvisa, a nulla sono valsi i soccorsi, ha lasciato basita un’intera comunità, compresa la città di Rieti. La corsa in ospedale, la speranza legata ad un filo sottilissimo, ma Andrea se ne era già andato. Lascia la mamma, il fratello e la compagna. Chitarrista e cantautore rock aveva pubblicato tre album e tanti i concerti compresi quelli per cause legate al sociale. Era da poco uscito il quarto album, Roses, per il quale era in tour. Rimane il ricordo tra gli amici e i colleghi, tra i suoi compaesani a Petrella Salto.

IL RICORDO – “Ho il cuore a pezzi, un giovane che teneva alla sua terra e le sue origine del Cicolano, l’ho visto crescere, amico di famiglia, un grande musicista iscritto all’Anpi, un giovane dai grandi valori che ricordiamo all’inaugurazione della sede reatina dove ha suonato e cantato il suo ultimo lavoro. Non ho più parole Andrea, mi manchi e ci mancherai, mancherai, a tua moglie una grande donna eravate una coppia giovane che aveva deciso di rimanere sul territorio e mancherai alla tua famiglia e a tutti noi perché hai lasciato un vuoto troppo grande” scrive Cosmo Bianchini presidente dell’Anpi Rieti di cui Andrea faceva parte. E a seguire tantissimi i ricordi e i commenti di chi non ascoltava solo la sua musica o lo conosceva per sentito dire, ma di quanti con lui avevano condiviso tempo e progetti. I social oggi sono tutti per Andrea, per il suo ricordo, con la certezza che la musica non si ferma. “Sarò onesto, non lo conoscevo, scrive un ragazzo, ma ho aperto il suo sito e sto ascoltando le sue canzoni. Gran bei pezzi.

Continue Reading

Cronaca

25enne arrestato per evasione dai domiciliari

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Emergenza Ucraina: piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento

Published

on

E’ disponibile dal 29 aprile La piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it, che permette alle persone in fuga dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento. Il contributo è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea ed ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Il sostegno può essere richiesto entro il 30 Settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. In base al periodo trascorso tra la domanda e la richiesta di contributo, può essere riconosciuto per una quota mensile, per due quote mensili o per l’intero ammontare.

Il settore Servizi Sociali del Comune di Rieti ha fornito precise indicazioni per poter richiedere il contributo di sostentamento previsto dall’Ordinanza di Protezione Civile. Per richiedere il contributo sulla piattaforma è necessario il Codice Fiscale, un numero di cellulare e una e-mail. Il sostegno economico è di 300 euro mensili (per un massimo di tre quote) e prevede un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni, erogata al genitore o all’adulto che sia riconosciuto tutore legale, purché abbia presentato domanda di soggiorno per protezione temporanea. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia.

Continue Reading

Cronaca

Montopoli, arrestato 50enne per porto abusivo d’armi

Published

on

Continue Reading