Connect with us

prima pagina

Morena De Marco: “Sulla disabilità accolgo l’intervento del Gruppo Donne Reatine ma le responsabilità sono della Regione Lazio”

Published

on

Morena De Marco, presidente della Commissione Sanità, Sicurezza e Assistenza Sociale del Comune di Rieti è intervenuta su quanto dichiarato dal “Gruppo Donne Reatine” che, spiega la De Marco, tenta di porre al centro dell’attenzione il problema dei disabili in età adulta, cosa che mi fa molto piacere e sulla quale sono d’accordo.

L’IMPEGNO DI FRATELLI D’ITALIA – La Presidente della Commissione che si dichiara persona colpita in prima persona dal tema, sottOlinea che nell’arco dei 5 anni di attività amministrativa si è sempre battuta e ha portato nelle sedi opportune queste problematiche. La De Marco ricorda che nel settembre del 2018, nel corso di una lunghissima seduta di Consiglio Regionale, l’aula ha approvato all’unanimità l’emendamento presentato da Fratelli D’Italia, tramite il consigliere Chiara Colosimo, a sostegno delle famiglie di minori autistici in età evolutiva, recepito immediatamente dal Consorzio Sociale Ri/1. L’autismo e non solo, i centri semiresidenziali, l’assistenza domiciliare e il Dopo di Noi, sono i temi di cui Fratelli D’Italia si occupa da sempre e da sempre è vicino alle famiglie e continuerà a farlo sui territori, nei Consigli Regionali, Provinciali e Comunali, con il coinvolgimento e la vicinanza al mondo dell’associazionismo.

IL RUOLO DELLA REGIONE LAZIO – “Sono costretta dunque a puntualizzare che la Regione Lazio è la prima responsabile dello scarso interessamento verso queste persone perché le risorse per la realizzazione dei centri semiresidenziali, sono sempre pochissime.Il mondo della disabilità è un mondo speciale e deve essere trattato come tale dal Governo e dalle Regioni, permettendo ai rappresentanti delle famiglie, primi veri conoscitori delle problematiche,  di sedere ai tavoli.

Continue Reading

Ambiente

Oggi, 20 maggio, è la Giornata mondiale delle api

Published

on

Continue Reading

prima pagina

Amatrice, cittadinanza onoraria alla Croce Rossa Italiana

Published

on

Continue Reading

Asl Rieti

Asl in Piazza. Week end dedicato alla prevenzione oncologica

Published

on

Il 21 e il 22 maggio si svolgerà a Rieti e Cittaducale “Asl in piazza”, un evento organizzato dalla Asl di Rieti dedicato alla prevenzione oncologica che si rivolge alle donne nella fascia di età 50 – 74 anni per la prevenzione del tumore della mammella, alle donne nella fascia di età 25 – 64 anni per la prevenzione del tumore del collo dell’utero e alle donne e agli uomini nella fascia di età 50-74 anni per la prevenzione del tumore del colon retto. Un week end interamente dedicato alla prevenzione e alla sensibilizzazione con consulti e visite gratuite.

LA PRIMA GIORNATA — La prima giornata si svolgerà sabato 21 maggio a Rieti, in piazza Vittorio Emanuele II dalle ore 9:00 alle ore 18:00. La seconda giornata domenica 22 maggio dalle ore 9:00 alle ore 16:00 a Cittaducale in piazza del Popolo.  Grazie ad un poliambulatorio mobile di oltre 100 metri quadrati fornito di spazi dedicati all’attesa e di sale visita, i professionisti della Asl di Rieti e del coordinamento screening aziendale eseguiranno gratuitamente con prenotazione sul posto consulti ed ecografie mammarie, il test HPV, il Pap Test e la prenotazione degli screening oncologici della mammella e del colon retto con la distribuzione del test dedicato.   

LA DESK RECEPTION — La struttura mobile è inoltre fornita di un desk reception per l’accettazione e l’accoglienza dei cittadini, presso il quale verrà distribuito il materiale informativo sull’offerta screening oncologici della Asl di Rieti, attiva tutto l’anno su tutto il territorio della provincia di Rieti. 

Continue Reading