Connect with us

prima pagina

Ricostruzione: nel Reatino oltre mille i cantieri aperti

Published

on

Diffusi i dati sull’andamento della ricostruzione nel Reatino dove sono state presentate 2.278 richieste di contributo, di cui 1.024 accolte, 366 respinte e 828 in istruttoria. I cantieri aperti sono 1.133, mentre quelli chiusi 546. Al 30 settembre, termine prorogato successivamente al 15 dicembre, sono state presentate 2.566 manifestazioni, corrispondenti a 5.146 edifici.

RICOSTRUZIONE PUBBLICA – Numeri confortanti arrivano anche dalla ricostruzione pubblica; sempre parlando del Reatino sono 295 le opere finanziate e 383 quelle da finanziare. Sulle chiese e gli edifici di culto i numeri sono di 119 opere finanziate e 44 da finanziare.

LE PAROLE DI LEGNINI – Il commissario straordinario alla Ricostruzione, Giovanni Legnini ha ringraziato il Governo per l’attenzione costante alla ricostruzione post sisma, che finalmente marcia a un ritmo sostenuto, e alla messa in sicurezza di un territorio fragile. Le scosse di questi giorni nelle Marche ci ricordano che dobbiamo mantenere alto l’impegno sulla prevenzione – sottolinea – Solo quest’anno in Centro Italia abbiamo autorizzato un miliardo e mezzo di contributi per l’apertura di oltre 4mila cantieri. I nuovi fondi ci consentono di affrontare con lo stesso impegno il lavoro che resta da fare. Dobbiamo ricostruire ancora almeno 40/50 mila edifici.

PROROGA AL 2023 – La proroga del Superbonus edilizio al 2023 per alcune tipologie ci aiuta. Il mio auspicio è che ora il Parlamento possa migliorare queste norme, per far sì che i bonus siano confermati per le aree colpite dalle catastrofi naturali, così da garantire una ricostruzione sicura e sostenibile». 

Continue Reading

Ambiente

Oggi, 20 maggio, è la Giornata mondiale delle api

Published

on

Continue Reading

prima pagina

Amatrice, cittadinanza onoraria alla Croce Rossa Italiana

Published

on

Continue Reading

Asl Rieti

Asl in Piazza. Week end dedicato alla prevenzione oncologica

Published

on

Il 21 e il 22 maggio si svolgerà a Rieti e Cittaducale “Asl in piazza”, un evento organizzato dalla Asl di Rieti dedicato alla prevenzione oncologica che si rivolge alle donne nella fascia di età 50 – 74 anni per la prevenzione del tumore della mammella, alle donne nella fascia di età 25 – 64 anni per la prevenzione del tumore del collo dell’utero e alle donne e agli uomini nella fascia di età 50-74 anni per la prevenzione del tumore del colon retto. Un week end interamente dedicato alla prevenzione e alla sensibilizzazione con consulti e visite gratuite.

LA PRIMA GIORNATA — La prima giornata si svolgerà sabato 21 maggio a Rieti, in piazza Vittorio Emanuele II dalle ore 9:00 alle ore 18:00. La seconda giornata domenica 22 maggio dalle ore 9:00 alle ore 16:00 a Cittaducale in piazza del Popolo.  Grazie ad un poliambulatorio mobile di oltre 100 metri quadrati fornito di spazi dedicati all’attesa e di sale visita, i professionisti della Asl di Rieti e del coordinamento screening aziendale eseguiranno gratuitamente con prenotazione sul posto consulti ed ecografie mammarie, il test HPV, il Pap Test e la prenotazione degli screening oncologici della mammella e del colon retto con la distribuzione del test dedicato.   

LA DESK RECEPTION — La struttura mobile è inoltre fornita di un desk reception per l’accettazione e l’accoglienza dei cittadini, presso il quale verrà distribuito il materiale informativo sull’offerta screening oncologici della Asl di Rieti, attiva tutto l’anno su tutto il territorio della provincia di Rieti. 

Continue Reading