Connect with us

prima pagina

Regione Lazio: oltre 2,2 milioni a sostegno delle famiglie vulnerabili

Published

on

Sostegno alle famiglie con percorsi di assistenza alle donne in gravidanza e ai neo genitori oltre che di contrasto alla dispersione scolastica sono alcune delle attività dei Centri per la famiglia che saranno finanziate dalla Regione Lazio con un contributo di oltre 2,2 milioni di euro per le annualità 2022 e 2023, approvato con delibera di Giunta. Con il finanziamento saranno attivati 12 nuovi Centri che andranno ad ampliare e rafforzare la rete dei servizi su tutto il territorio.

GLI INTERVENTI PER LE FAMIGLIE – Con i fondi regionali saranno promosse diverse tipologie di intervento rivolte alle famiglie, tra queste ci sono percorsi di orientamento, ascolto e accoglienza; sportelli di mediazione linguistica e culturale per le famiglie migranti e promozione dell’apprendimento dei più piccoli, come il doposcuola per contrastare il fenomeno della dispersione. Inoltre, verranno incentivati interventi volti alla prevenzione del maltrattamento e di contrasto al disagio di bambini e ragazzi.

LE PAROLE DI TRONCARELLI – “Con questo atto andiamo a promuovere il modello regionale dei Centri per la famiglia che risulta essere un punto di riferimento territoriale per i nuclei familiari, che possono essere accolti e ascoltati da personale qualificato in grado di offrire informazioni e orientamento ai vari servizi” ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali  Alessandra Troncarelli . La pandemia ha acuito le vulnerabilità già presenti ed è per questo che la Regione ha deciso di intervenire per fare in modo che la ripartenza riguardi tutti i cittadini del Lazio, a partire dalle famiglie e dai minori. “Con lo stanziamento e la programmazione di queste risorse – conclude Troncarelli – vogliamo consolidare i centri già attivati rimodulando le prestazioni offerte ed ampliare la rete dei centri, garantendone una distribuzione quanto più possibile uniforme sul territorio”.  

Continue Reading

Cronaca

E’ stato ritrovato il corpo dell’escursionista disperso sabato sul Monte Gorzano

Published

on

E’ stato ritrovato senza vita Antonello Spanu, l’escursionista 57enne smarritosi sul Monte Gorzano, nella zona di Amatrice sabato scorso. Il corpo si trovava in un punto impervio della montagna. Da due giorni Soccorso Alpino, Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco avevano battuto l’intera zona per rintracciare l’escursionista.

IL CORDOGLIO DI AMATRICE – “L’Amministrazione si stringe intorno al dolore della famiglia per la scomparsa di Antonello Spanu, 57 anni, il quale durante un’escursione sul monte Gorzano ha perso la vita. Purtroppo non è bastato l’eroismo dei soccorsi e l’impegno indefesso di tutte le forze e le istituzioni preposte alla ricerca. Amatrice è in lutto insieme a Ceccano”, si legge nella pagina del Comune di Amatrice.

Continue Reading

Cultura

Nuovo incontro del Contest di scrittura creativa alla Sala Polifunzionale del Museo Civico

Published

on

Proseguono gli incontri del Contest di scrittura creativa “Andar per selve e diritte
vie: tra paesaggi fisici e paesaggi dell’animo”, ideato dal SIMBAS (Sistema territoriale delle Biblioteche, dei Musei e degli Archivi della Sabina e del Cicolano), con la collaborazione di Funambolo Edizioni.

APPUNTAMENTO CON I BLESSED VALLEY – Dopo Raffaello Simeoni, è previsto un appuntamento incentrato sul rap, con i Blessed Valley, reatini, che saranno ospiti giovedì 9 dicembre, alle
ore 10, della Sala Polifunzionale del Museo Civico di Rieti.

EVENTO LIBERO – L’evento, accessibile a tutti gli interessati, è stato pensato, principalmente, per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Il rap è uno dei generi musicali che coinvolge i ragazzi. Durante l’incontro i Blessed Valley presenteranno il genere rap e la cultura hip hop.

DANTE – La tematica sarà sempre incentrata su Dante , tramite riferimenti e citazioni di alcuni versi.
Sarà possibile seguire l’evento anche in diretta Facebook collegandosi alla pagina della casa editrice
Funambolo edizioni (https://www.facebook.com/funamboloedizioni). Sul sito www.funamboloedizioni.net è possibile scaricare il disciplinare del Contest e la scheda di
partecipazione.

Continue Reading

Cultura

Libero Patrick Zaki. A Più libri, Più liberi i migliori disegnatori realizzano ritratti dell’attivista

Published

on

Patrick Zaki è libero: non può esserci notizia più bella per una Fiera che ha voluto dedicare il proprio ventennale al tema della libertà. A seguito della sentenza del tribunale del Cairo, Più libri più liberi vuole celebrare la scarcerazione del giovane egiziano. Alcuni tra i più importanti fumettisti e illustratori presenti in Fiera – Zerocalcare, LRNZ, ZUZU, Rita PetruccioliAntonio Pronostico e Sergio Algozzino – sono stati coinvolti in un’iniziativa speciale, in collaborazione con Bao, Tunuè e Coconino Press. Ogni artista ha realizzato un ritratto dell’attivista egiziano imprigionato. Un gesto di solidarietà ispirato dall’incontro di domenica 5 dicembre con Hazem Abbas, miglior amico di Zaki, e con la sorella Marise Zaki, in collegamento dal Cairo. 

Continue Reading