Connect with us

Cronaca

Polizia: Denunciato un uomo marocchino che ha minacciato di morte la moglie davanti ai figli

Published

on

E’ stato denunciato in stato di libertà, dagli Agenti della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico della Questura di Rieti in stato di libertà, un cittadino marocchino di 44 anni residente a Rieti, con l’accusa di minacce gravi nei confronti della Moglie.

IL FATTO – Nei giorni scorsi, una pattuglia della Polizia di Stato, è intervenuta in una abitazione reatina, alle porte del centro storico, dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Gli operatori della Polizia di Stato, immediatamente intervenuti, trovata la porta di ingresso aperta, hanno fatto irruzione nell’appartamento da cui si udivano provenire delle urla ed hanno individuato tre bambini intenti a giocare, mentre, in una stanza adiacente, un uomo, che al suo fianco deteneva un grosso coltello da cucina, stava urlando nei confronti della moglie, anch’essa straniera, che appariva terrorizzata.

IL FERMO – Lo straniero è stato immediatamente bloccato, privato del coltello e condotto in un’altra stanza al fine di riportarlo alla calma e chiarire quanto stava accadendo.’uomo, per tutta risposta, ha continuato le sue minacce nei confronti della donna, mimando, con ampi gesti, di tagliarle la gola. Gli Agenti della Polizia di Stato hanno quindi condotto l’uomo in Questura e lo hanno denunciato in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria che, immediatamente, al fine di impedire gravi conseguenze sia fisiche che psicologiche per la donna e per i loro figli, ne ha disposto l’allontanamento dalla casa familiare con il divieto di farvi ritorno.

ERA DA TEMPO CHE SI VERIFICAVANO LE VIOLENZE – Gli accertamenti effettuati dalla Polizia di Stato hanno evidenziato come la donna subisse da tempo violenze psicologiche perpetrate dall’uomo di cui ora ne dovrà rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria.

Continue Reading

Cronaca

25enne arrestato per evasione dai domiciliari

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Emergenza Ucraina: piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento

Published

on

E’ disponibile dal 29 aprile La piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it, che permette alle persone in fuga dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento. Il contributo è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea ed ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Il sostegno può essere richiesto entro il 30 Settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. In base al periodo trascorso tra la domanda e la richiesta di contributo, può essere riconosciuto per una quota mensile, per due quote mensili o per l’intero ammontare.

Il settore Servizi Sociali del Comune di Rieti ha fornito precise indicazioni per poter richiedere il contributo di sostentamento previsto dall’Ordinanza di Protezione Civile. Per richiedere il contributo sulla piattaforma è necessario il Codice Fiscale, un numero di cellulare e una e-mail. Il sostegno economico è di 300 euro mensili (per un massimo di tre quote) e prevede un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni, erogata al genitore o all’adulto che sia riconosciuto tutore legale, purché abbia presentato domanda di soggiorno per protezione temporanea. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia.

Continue Reading

Cronaca

Montopoli, arrestato 50enne per porto abusivo d’armi

Published

on

Continue Reading