Connect with us

Cronaca

La Conferenza dei Garanti chiede il vaccino per i detenuti e il personale penitenziario

Published

on

Detenuti e personale penitenziario devono essere tra le categorie prioritarie del piano vaccinale anti Covid. La proposta arriva dalla Conferenza dei Garanti territoriali che ha toccato nuovamente il punto legato al sovraffollamento nelle carceri con la presa in carico e gestione delle istanze di accesso ai benefici e alle misure alternative, come richiesto dal Coordinamento nazionale dei magistrati di sorveglianza.

CONFERENZA DEI GARANTI — La Conferenza dei Garanti si è detta disponibile a facilitare azioni di supporto anche su base volontaria. È stato anche richiesto di garantire tutte le attività che non costituiscano una fonte di rischio nella diffusione del virus, a partire dalla formazione professionale e l’istruzione (anche in presenza, in stanze sufficientemente ampie e aerate, con insegnanti e studenti opportunamente distanziati e muniti di dispositivi di protezione individuale indossati correttamente) e da altre attività che non comportino assembramenti e contatti fisici tra popolazione detenuta e operatori provenienti dall’esterno.

Continue Reading

Cronaca

25enne arrestato per evasione dai domiciliari

Published

on

Continue Reading

Cronaca

Emergenza Ucraina: piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento

Published

on

E’ disponibile dal 29 aprile La piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it, che permette alle persone in fuga dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento. Il contributo è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea ed ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.

Il sostegno può essere richiesto entro il 30 Settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. In base al periodo trascorso tra la domanda e la richiesta di contributo, può essere riconosciuto per una quota mensile, per due quote mensili o per l’intero ammontare.

Il settore Servizi Sociali del Comune di Rieti ha fornito precise indicazioni per poter richiedere il contributo di sostentamento previsto dall’Ordinanza di Protezione Civile. Per richiedere il contributo sulla piattaforma è necessario il Codice Fiscale, un numero di cellulare e una e-mail. Il sostegno economico è di 300 euro mensili (per un massimo di tre quote) e prevede un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni, erogata al genitore o all’adulto che sia riconosciuto tutore legale, purché abbia presentato domanda di soggiorno per protezione temporanea. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia.

Continue Reading

Cronaca

Montopoli, arrestato 50enne per porto abusivo d’armi

Published

on

Continue Reading